Stampe dello zodiaco e oroscopo

Stampe dello zodiaco e oroscopo

Il significato della parola zodiaco è zòon e òdos, “essere vivente” e “percorso”. In realtà è una fascia della volta celeste che si estende per circa 8° da entrambi i lati del percorso apparente del Sole nella sua traiettoria annuale. Lo zodiaco comprende anche i percorsi apparenti della Luna e dei pianeti. Le stelle dello zodiaco sono raggruppate in costellazioni. Fin dai tempi più antichi sono stati assegnati nomi di essere viventi , reali o di fantasia. Greci e babilonesi divisero in dodici parti questa parte di cielo. Da qui i tradizionali dodici segni dello zodiaco Ariete, Toro, Gemelli, ecc.

Lo zodiaco astrologico è basato solo su calcoli matematici, mentre l’astronomia ha definito con esattezza date differenti. Per esempio il segno dell’ariete per l’astrologia ha un periodo che parte dal 21 marzo fino al 20 aprile. L’astronomia lo definisce dal 14 maggio al 19 giugno.

Molti simboli (animali) attribuiti alle costellazioni zodiacali che si adoperano ancora oggi sono di origine sumerica.

Il mondo giudeo-cristiano ereditò dalla tradizione anche l’uso dello zodiaco e della sia iconologia. Ideologicamente contrari all’astrologia, l’ebraismo e il cristianesimo si appropriarono del ricco repertorio di immagini fornite dallo zodiaco.

Così la rappresentazione dello zodiaco non uscì dal sistema di segni cristiano, e anzi compare in cattedrali, chiese e monasteri medioevali.

alla fine del Medioevo la commistione tra conoscenze provenienti dal mondo islamico e il risorgere della cultura classica permise all’astrologia di rifiorire vigorosamente. Le immagini zodiacali recuperarono complessità e raffinatezza e sciro dallo stretto ambito religioso per entrare nella decorazione di edifici civili, pubblici e signorili.

 

Ariete

Segni zodiacali – E. Ivanov: Ariete

Guarda come è realizzata la stampa e puoi acquistarla in Amazon          compra in amazon